0 0 0 0 0
0
0 0 0 0 0 0 0
0
0
0 > Poesia e non poesia > Pensieri
0
Qui trovate degli scritti che si raccomandano per il pensiero che esprimono e, naturalmente, per la forma mediante la quale è comunicato. È una raccolta un po’ casuale. Ci sono cose molto pregevoli e, ormai, rare (come il Manifesto dei comunisti), e cose un po’ occasionali. Si tratta comunque sempre di testi che mi sono piaciuti tanto da volerli comunicare.
Non vi sfuggano i le piccolissime citazioni raccolte nelle Pillole, per le quali accetto consigli: se mi scrivete al solito indirizzo.


Lunghini, Giorgio (13.05.2011)
Una semplice, chiara e giusta lezione di economia politica; secondo eddyburg. Dal sito web apertacontrada
0


Zagrebelsky, Gustavo (05.03.2011)
Difficile comprendere speranze e rischi della democrazia, quindi lavorare per la civis e per la polis, senza aver riflettuto su questa lucida analisi. La Repubblica, 5 marzo 2011
0


Laski, Harold J. (11.02.2011)
Questo testo è del 1935. Nel frattempo sono evidentemente successe due cose: gli affari sono diventati la cosa più importante, gli uomini sono diventati più stupidi.
0


Robertini, Giovanni (12.12.2010)
Un antieroe del nostro tempo nella vivace descrizione da Il barbecue del Panda. L’ultimo party del lavoro culturale, ed. Agenzia X, Milano 2010 (f.b.)
0


Mattei, Ugo (27.06.2010)
Prosegue la riflessione sui “commons”: le due visioni del mondo (competizione e collaborazione) che sono al fondo di ciascuna questione dei nostri tempi, e quella virtualmente superatrice. Il manifesto, 27 giugno 2010
0


Saramago, José (19.06.2010)
Per ricordare il grande scrittore scomparso il manifesto (19 giugno) pubblica questa testimionianza
0


(06.04.2004)
Il testo che pubblichiamo è tradotto dall'inglese da Domenico Buffarini. È la traduzione del testo originario raccolto, con il titolo «A long speech of Chief Seattle or Sealth of the Dwamisch tribe», in Oregon historical review, Portland 1885, XXII, pagg. 1033-1035.
.
0


Calvino, Italo (17.10.2004)
Questa è la conclusione del colloquio tra Kublai Kan e Marco Polo ne Le città invisibili. L’ultimo capoverso esprime secondo me l’insegnamento che può consentirci di sopravvivere in questi tempi sconvolti da mille tipi di bombe, reali e virtuali, lanciate contro la vita e contro la giustizia, contro l’eguaglianza e contro la libertà, contro la democrazia e contro la cultura, contro il passato e – ahimè – contro il futuro.
0


Napoleoni, Claudio (11.07.2009)
Uno stralcio del saggio “Economica (Scienza)”, nel Dizionario di economia politica. Temi e posizioni utili per comprendere l’oggi e lavorare per domani
0


Ballard, James G. (20.04.2009)
Non-luoghi, abitati da una non-umanità di plastica: breve estratto da un testo recente per ricordare lo scomparso James Ballard e la sua poetica di critica sociale, nei deserti metropolitani che continuiamo a riprodurre (f.b.)
0


Lemontey, Pierre-Edouard (20.04.2009)
I saperi, oggi e ieri, nelle parole di un uomo del XVIII secolo
0


Hobsbawm, Eric J. (01.03.2009)
L’ultimo capitolo di Imperialismi, a proposito di un vizio dal quale il mondo nordatlantico sembra non riuscire a liberarsi né nei pensieri né nelle azioni. Forse non vuole
0


Kennedy, Robert F. (22.03.2008)
il 18 marzo 1968, tre mesi prima d’essere assassinato il candidato alla presidenza degli USA denunciò al mondo i limiti del PIL, oggi divenuto la nuova divinità sociale
0


Cassano, Franco (16.02.2008)
Queste parole non sono recentissime (da Homo civicus, 2004). Ma possono essere utili oggi, che nuovi partiti sembrano formarsi
0


Bevilacqua, Piero (01.02.2008)
Breve estratto da “L’ambiente e le scienze. Quel che spetta al Novecento”, lezione tenuta al Festival delle Scienze di Roma il 15 gennaio 2008, pubblicata in eddyburg
0


Calvino, Italo (11.01.2008)
Tra tutte le città raccontate da Calvino, Leonia è una di quelle che con maggiore efficacia illustra un aspetto della città di oggi e prefigura il suo possibile destino
0


Lévi-Strauss, Claude (16.06.2005)
Da uno degli ultimi maestri del nostro tempo, la più limpida delle risposte alle pretese dell'asservimento della natura alle violenze dell'uomo (ancora su Valentini del 24 maggio) da la Repubblica del 2005 (m.p.g.)
0


Rigoni Stern, Mario (13.02.2007)
“E’ forse meglio essere custodi che proprietari”. Così si conclude la bella intervista di Marco Paolini al grande scrittore veneto, a proposito degli usi civici del suo “Altopiano dei sette comuni”.
0


Calvino, Italo (25.06.2006)
Questa metafora può essere usata a molti fini, come ogni metafora che si rispetti. Io l’adopero spesso per spiegare la differenza tra l’architetto e l’urbanista.
0


Gramsci, Antonio (31.03.2006)
Parole del 1917, rilette oggi vivono ancora
0

  | < 1 >  | 2  Successiva >>




0
0
Harvey, David
( 09.08.2012 09:38 )
Artico, Marta
( 28.07.2012 14:52 )
Busetto, Franco
( 18.06.2012 13:54 )
Bevilacqua, Piero
( 31.05.2012 08:45 )
Bottini, Fabrizio
( 05.05.2012 14:03 )
Szymborska, Wislawa
( 14.02.2012 21:11 )
( 18.12.2011 20:37 )
Stella, Armando
( 03.10.2011 12:51 )
Mac Davis, Scott
( 23.08.2011 11:27 )
Hikmet, Nazim
( 16.08.2011 17:47 )
Burchia, Elmar
( 16.08.2011 10:50 )
Gregoretti, Ugo
( 19.07.2011 11:27 )
Mangili, Luca
( 10.07.2011 20:51 )
De Caro, Maurizio
( 23.06.2011 17:49 )
Lunghini, Giorgio
( 13.05.2011 21:40 )
De Rita, Giuseppe
( 18.04.2011 09:56 )
Napoleoni, Claudio
( 10.04.2011 18:12 )
Zagrebelsky, Gustavo
( 05.03.2011 09:17 )
Franceschini, Enrico
( 20.02.2011 13:58 )
Laski, Harold J.
( 11.02.2011 16:57 )

Chi fa Eddyburg | Copyright e responsabilità | | Sostenere Eddyburg | Chi sostiene Eddyburg