0 0 0 0 0
0
0 0 0 0 0 0 0
0
0
0 > Urbanistica e pianificazione
0
In questa sezione, dedicata alla Urbanistica e alla Pianificazione, trovate materiali relativi alla scienza, delle tecniche e degli strumenti idonei a governarne le trasformazioni della città e del territorio: cioè degli “oggetti” cui è dedicata la cartella Città e Territorio. Naturalmente le cose sono abbastanza intrecciate, e inserisco dei collegamenti che consentano di passare con facilità dall’una all’altra sezione quando l’argomento lo rende opportuno.

Testi per un glossario
Le parole vengono impiegate al di sotto dei significati che esprimono, trascurando la ricchezza del pensiero che in esse si è sedimentato, e spesso addirittura deformandole e rovesciandole dal loro significato reale. Usiamo come fungibili parole che sono nate per esprimere significati diversi, e limitiamo la nostra capacità di modulare pensieri e sentimenti poiché non siamo capaci di modulare l’intera gamma di significati espressi da parole apparentemente identiche. Qui raccogliamo testi che illustrano il significato attribuito a parole di rilievo ai fini degli argomenti trattati nel sito.

Persone
Anche nel campo dell’urbanistica esistono figure che han-no dato molto più di quanto hanno ricevuto nella conoscenza e riconoscenza collettiva. Alcune rischiano addirittura di scomparire dalla memoria comune. Questa cartella è dedicata a raccogliere documenti che li ricordino a chi li conobbe, e aiutino a frequentarli quanti non ebbero quella fortuna.

Pagine di storia
Ci sono stati momenti decisivi per l'urbanistica italiana. Momenti in cui i temi dell'urbanistica sono diventati popolari, e magari politicamante centrali. E momenti in cui la pratica della pianificazione ha ricevuto e praticato nuovi strumenti. Ma anche momenti particolarmente bui. Qui se ne raccolgono cronache e documenti

Pratiche di buongoverno
Non tutto va male, tra le Alpi e il Lilibeo. Vi sono regioni, province, comuni dove le iniziative per il governo del territorio sono positive, dove gli obiettivi sono lungimiranti, dove la strategia non è un coacervo di interventi miopi, dove il governo oubblicosvolge il suo ruolo. Qui ne raccogliamo alcuni documenti

Esperienze straniere
L’esperienza insegna: quella nostra e quelle altrui. Riportiamo qui esperienze che magari sembrano a prima vista un po’ lontane dalla nostra vita quotidiana, ma che, appena superato l’incipit del racconto, iniziano a mostrare immagini familiari: il comitato di quartiere, gli interessi contrapposti e apparentemente inconciliabili, le idee e i loro scontri e incontri col “buon senso comune”.

Gli attrezzi dell'urbanista
Qui si parla di strumenti di pianificazione vecchi e nuovi, del loro impiego, della loro efficacia e dei loro limiti, delle loro ragioni. Se ne parla riportando scritti e atti di convegni, e altre forme di discussione e di riflessione.

Il mestiere dell'urbanista
In un paese in cui l’amministrazione pubblica è debole, l’interesse collettivo trascurato, il territorio maltrattato, non è facile per l’urbanista trovare lo spazio sociale entro il quale esercitare i suoi saperi e le sue abilità. Meno che meno all’urbanista pubblico, il più necessario di tutte le incarnazioni di questa sfaccettata figura. In questa cartella raccolgo documenti che riguardano le idee e le discussioni attorno al ruolo, alla formazione, al riconoscimento sociale dell’urbanista.

Comunicare l'urbanistica
Finchè gli urbanisti non si sapranno esprimere con parole chiare e comprensibili a tutti gli uomini di buona volontà (di ascoltare e imparare) le migliori intenzioni saranno sempre più deboli dei grandi interessi. E città e società saranno peggiori. Dedichiamo questa cartella a chi tenta di spiegare la città e la pianificazione urbanistica per comunicarle a tutti, con semplicità e fedeltà al vero e al giusto

Legislazione nazionale
I documenti sulla legislazione urbanistica nazionale: i testi legislativi e la discussione su di essi, con un'articolazione interna di comodo. Tre cartelle sono dedicate alla legislazione urbanistica (testi legislativi, proposte, commenti) e uno per ciascuno alla legislazione (e relativa discussione) in materia di Beni culturali, ambiente e paesaggio e di Lavori pubblici, edilizia e altro.

Legislazioni regionali
È dal 1972 che le 20 regioni italiane avrebbero potuto innovare in materia di urbanistica e governo del territorio. Per anni si sono limitate a parafrasare e arricchire la vecchia legge del 1942. Le cose sono cambiate a partire dagli anni Novanta. Numerose regioni hanno dato vita a regole innovative per il governo delle trasformazioni della città e del territorio. E' seguita una nuova svolta, con tendenze fortemente liberalistiche in alcune regioni e con altre regioni che sembrano invece volerle contrastare. La cartella è articolata in tre parti: Generalia; Leggi vigenti; Documenti e commenti .

Giurisprudenza
La giurisprudenza è un settore del diritto che sta a metà strada tra l'attività legislativa e quella del giudizio. Si giudica interpretando lalegge, e l'interpretazione diviene essa stessa norma: in termini cogente quando si tratta di giurisprudenza costituzionale, in termini orientativi e in modo cumulativo quando si tratta di giurisprudenza ordinaria.

Scuola di Eddyburg
Nel 2005, utilizzando le risorse di eddyburg, abbiamo organizzato una piccola "scuola estiva", diretta da Mauro Baioni. Da allora la ripetiamo ogni anno. Qui raccogliamo i materiali, preventivi e consuntivi delle diverse edizioni

Eventi
Occasioni di discussione e di cnfronto, su cui abbiamo raccolto, o prodotto, materiale interessante

Tesi, ricerche, dissertazioni
Mi capita ogni tanto di imbattermi in prodotti di giovani studiose e studiosi di urbanistica che mi sembra opportuno segnalare. Magari diventeranno libri, o apriranno percorsi di ricerca più larghi. Ma se li colloco qui vuol dire, in primo luogo, che sono ben scritti, e poi che mi sembrano utili ad altri. L'una e l'altra cosa non si possono dire sempre di libri scritti dai miei colleghi professori

Immagine di Athena Lemnia da http://www.geocities.com/Athens/Ithaca/1736/





0
0
Settis, Salvatore
( 26.10.2012 08:31 )
Emiliani, Vittorio
( 22.10.2012 20:23 )
Settis, Salvatore
( 21.10.2012 14:30 )
Lungarella, Raffaele
( 16.10.2012 04:44 )
( 07.10.2012 15:28 )
( 07.10.2012 10:13 )
Eddyburg
( 28.09.2012 14:27 )
Mancini, Oscar
( 28.09.2012 14:10 )
Salzano, Edoardo
( 27.09.2012 15:09 )
D'Onofrio, Francesco
( 27.09.2012 15:05 )
Emiliani, Vittorio
( 02.09.2012 17:09 )
Foschi, Marina
( 02.09.2012 13:39 )
( 31.08.2012 08:05 )
"The Right to the City for the Defense of Common Goods", Dialogo tra l'ecologista canadese Dimitri Roussopoulos e l'urbanista Edoardo Salzano, Napoli, 3 settembre ore 9,00 -->
Montanari, Tomaso
( 29.08.2012 16:11 )
De Lucia, Vezio
( 28.08.2012 16:47 )
( 28.08.2012 16:35 )
Turroni, Sauro
( 27.08.2012 12:01 )
( 23.08.2012 15:12 )
Montanari, Tomaso
( 11.08.2012 15:26 )
( 05.08.2012 11:12 )

Chi fa Eddyburg | Copyright e responsabilità | | Sostenere Eddyburg | Chi sostiene Eddyburg